MAGGIO DEI LIBRI 2013

Il Centro per il libro e la lettura organizza la campagna di promozione della lettura IL MAGGIO DEI LIBRI,che è ormai diventata un appuntamento abituale e diffuso in tutto il territorio nazionale.

La campagna si avvale, oltre che della collaborazione di partner istituzionali (Presidenza del Consiglio dei Ministri Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome, Unione delle Province d’Italia, Associazione Nazionale Comuni Italiani), di tutti i soggetti strategici impegnati nella promozione della lettura (Associazione Italiana Editori, Associazione Librai Italiani, Associazione Italiana Biblioteche) e si svolge sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica e con il patrocinio Commissione Nazionale Italiana per l'UNESCO.

Leggere fa crescere è anche nel 2013 il filo conduttore della campagna: con questo messaggio, che è stato molto apprezzato e condiviso lo scorso anno, si vuole infatti insistere sul concetto di crescita individuale e di sviluppo sociale ed economico che passa attraverso il piacere della lettura.

Alla campagna si può aderire con progetti da realizzare tra il 23 aprile e il 23 maggio. In particolare, per la giornata dedicata alla Festa del libro del 23 maggio, l’invito è ancora una volta a ideare spazi e momenti che possano incoraggiare il gesto del dono e dello scambio di libri.

Da lunedì 25 febbraio all’indirizzo http://risorse.cepell.it/ilmaggiodeilibri/ é possibile inserire le iniziative nella banca dati nazionale degli eventi. Gli organizzatori che partecipano per la prima volta – e che quindi non hanno mai ricevuto le credenziali di accesso alla banca dati – dovranno richiederle prima di poter inserire le proprie iniziative. Tutti gli altri potranno utilizzare quelle già attribuite negli anni precedenti.

Per maggiori informazioni:
www.cepell.it

Commenti

Post popolari in questo blog

"La storia generale dei pirati", del Capitano Charles Johnson

'IL CANTICO DELLE CREATURE' ILLUSTRATO PER BAMBINI

'Schifoso traditore. Come riconoscere le tracce dell'infedeltà' di Alberto Caputo, Alessandro Calderoni, Silvia Jun, Paolo Baron