Post

Visualizzazione dei post da Aprile, 2011

L’Atlante di Smeraldo di John Stephens

Immagine
È la notte di Natale e Kate avrebbe voluto rimanere sveglia, ma i suoi occhi di bambina alla fine si sono arresi al sonno. Sono le mani di sua mamma a scuoterla e svegliarla di colpo: sta succedendo qualcosa. Qualcosa di brutto.
Kate ha solo quattro anni, suo fratello Michael due, Emma è appena nata. Questa è l’ultima volta in cui vedranno i loro genitori. Dieci anni e moltissimi orfanotrofi dopo, i tre fratelli si imbarcano per quello che pare sia l’ultimo istituto disposto ad accoglierli: Cambridge Falls.
Ma quando arrivano nella enorme casa tutta sbilenca, piena di torri, sotterranei e sale colme di bizzarrie, molte sono le domande che si affacciano alla loro mente.
Come mai non ci sono altri bambini? Chi è l’enigmatico dottor Pym, il direttore di quello strano orfanotrofio? E soprattutto, cos’è quell’inquietante libro dalle pagine bianche e dalla copertina verde che sembra brillare di luce propria nel buio della camera segreta?
Questa è la storia di Kate, che da sempre si prende c…

Il futuro è lunedì di Annamaria Bonucci, una sorella che lotta per la pari dignità di un fratello con sindrome down

Immagine
Capita che una giornalista segnali il libro di una sua amica, che questo Libro arrivi nelle mani dell’editore e che lui, dopo averlo letto, lo passi alla Corbaccio. Capita che in Corbaccio lo leggano in due e abbiano la stessa reazione positiva. E che la macchina si metta in moto. E così presentiamo al pubblico una storia straordinaria nella sua semplicità, una storia familiare, vera, ambientata in un’Italia, quella centrale degli anni ’60, che ha ancora una dimensione umana, che ha ancora la capacità di accogliere e integrare il diverso. Annamaria è piccola ed è la principessa di casa, nata molti anni dopo i due fratelli maggiori, quando nascono i gemelli. Roberto e Alessandro però non sono uguali: Roberto è un bambino come tutti gli altri, mentre Alessandro non parla, si muove a fatica, non sopporta i vestiti, fa continuamente pasticci. Alessandro ha la sindrome di Down. E così conosciamo la storia semplice di una famiglia che affronta come Può le difficoltà di Alessandro,che lo aff…

"Sex and the Vatican, viaggio segreto nel regno dei casti" di Carmelo Abbate

E' gia una bufera, prima ancora che l'intero racconto esca in libreria. Promette di suscitare discussioni e creare qualche scompiglio anche al di là delle mura vaticane"Sex and the Vatican, viaggio segreto nel regno dei casti" (Piemme) del giornalista Carmelo Abbate. Nato da un'inchiesta sulla partecipazione di sacerdoti a festini gay a Roma che già qualche mese fa ebbe risonanza internazionale e e che innescò la reazione del Vicariato di Roma con l'invito ai preti coinvolti a "uscire allo scoperto".

Il lavoro da "infiltrato" di Abbate si è protratto per diversi mesi sia a Roma che in altre città italiane, quindi oltre confine, e il risultato è un reportage fitto di dati, incontri, dialoghi, testimonianze a volte dolenti, spesso sconcertanti. "Sacerdoti di ogni nazionalità che si dividono tra le stanze di Via della Conciliazione e la movida della Roma by night". Si parla di preti dalla doppia vita, esperienze di escort e chat, se…

Giornata Mondiale del Libro

Il 23 aprile si festeggia in tutto il mondo la Giornata Mondiale del Libro, proclamata dall'Unesco nel giorno dell'anniversario della morte di tre fra i piu' grandi autori della letteratura mondiale - Miguel de Cervantes, William Shakespeare e Garcilaso de la Vega - e in corrispondenza con la festa di San Giorgio, particolarmente sentita in Catalogna dove tradizione che, nel solco della leggenda di Sant Jordi che salvo' una principessa dal drago, gli uomini regalino rose alle donne che ricambiano donando libri.

A Barcellona e sulle spiagge di Barceloneta il 23 aprile le strade della citta', a partire dalle Ramblas e dai cortili dei palazzi attorno alla Cattedrale, si riempiono di rose e di libri in un tripudio di colori e profumi. In questa giornata scrittori e poeti invadono librerie, piazze, parchi, dove si succedono reading, presentazioni di libri e recital di poesie con accompagnamenti musicali. Da un paio di anni Leggere:tutti (www.leggeretutti.it), mensile fr…

Bookstock Village 2011 a Maggio a Torino

'La parola ai giovani'. E' il metodo che Andrea Bajani ha scelto per preparare il programma culturale del Bookstock Village 2011, che si terrà il prossimo maggio nell'ambito del Salone internazionale del libro di Torino.
Lo scrittore ha formato un gruppo di lavoro con gli studenti delle scuole superiori torinesi, licei e istituti tecnici e professionali, li ha fatti parlare chiedendo loro di indicare le parole chiave che meglio identificano il nostro tempo, le sue sfide, le sue paure. Ne sono venute fuori le quindici Parole del futuro, filo conduttore degli incontri del Bookstock Village quinta edizione. Le parole individuate dai ragazzi sono futuro, impedimento, fiducia, pantano, me, poverini, svolta, rivoluzione, divertimento, resistenza, relativo, denaro, inquietudine, femminile e bellezza.

Per ognuna delle quali sono stati cercati interlocutori, scrittori, artisti, giornalisti che si confronteranno con il pubblico in un vasto calendario di incontri. Le parole, inol…

''The House of Silk'': Sherlock Holmes raccontato da Watson

A 81 anni dalla morte di Sir Arthur Conan Doyle (1859-1930) ritorna, anzi, 'resuscità il più geniale e acuto tra gli investigatori privati. Chi? ''Elementare, Watson'': Sherlock Holmes, del quale il prossimo autunno in Gran Bretagna uscirà un nuovo romanzo per i tipi della casa editrice Orion.
Lo scrittore che prenderà il posto dell'autore scozzese dell'inventore del celebre detective è Anthony Horowitz, scrittore inglese noto al grande pubblico per la serie di romanzi e racconti dedicati alla spia-adolescente Alex Rider, ammesso al servizio dell’Mi6 quando ancora era quattordicenne.

Il nuovo libro si intitola ''The House of Silk'' e la trama che vede all'opera Sherlock Holmes è narrata in prima persona dal dottor Watson, suo fedele aiutante un po' pasticcione.

La nuova avventura sarà pubblicata il 1 novembre con una prima tiratura che sfiorerà il mezzo milione di copie. Horowitz, che si trova in viaggio di lavoro negli Usa, ha annu…

Premio Strega 2011: le candidature

Sono alla fine 19, come l'anno scorso, le candidature presentate al Premio Strega 2011, segnato dal ritiro di grossi editori come Feltrinelli e Rizzoli, rifiuti di grandi scrittori come Umberto Eco e Alberto Arbasino per lasciare spazio ai giovani. E lo scontento di autori come Aurelio Picca che fino all'ultimo pensavano di essere fra i candidati.

Anche gli editori che quest'anno non partecipano, come Fandango Libri, sono in un certo senso coinvolti: Mario Desiati, giovane direttore editoriale della Fandango se la dovra' vedere con Edoardo Nesi che e' fra i soci della casa editrice di Domenico Procacci.

Non si scoraggiano e sono sempre di piu' i piccoli agguerriti editori. Fra le 19 opere candidate verra' scelta, venerdi' 15 aprile, la rosa dei dodici libri concorrenti di questa edizione, in una riunione del Comitato direttivo del Premio. Presieduto da Tullio De Mauro il comitato e' composto da: Alessandro Barbero, Giuseppe D'Avino, Valeria Dell…

Non voglio il silenzio. Il romanzo delle stragi

La paura è un respiro trattenuto, le parole diventano un sussurro e cedono al silenzio. Quando riceve la telefonata, la voce femminile che lo strappa al sonno è spaventata e gli dà appuntamento per il giorno successivo, in un'aula di tribunale. Un incontro che non avverrà, perché in quell'aula, davanti ai suoi occhi, un uomo uccide la ragazza e si toglie la vita. Da lei, fa in tempo a udire solo poche sillabe. Solara. Basta quel nome. Un nome che lo riporta al pomeriggio in cui sua moglie muore in un incidente stradale, lasciandolo solo a crescere Giulia. E ancora più indietro, all'estate in cui una bomba fa esplodere in una strada di Palermo la vita di un magistrato. Solo un episodio di una lunga stagione di stragi che, ancora una volta, getta l'Italia nel terrore. La verità di quei giorni è sepolta sotto un cumulo di macerie che in troppi hanno interesse a non rimuovere. Forse, l'uomo avrebbe dovuto lasciar perdere, il giorno in cui ha sentito quel nome. Fingere …

"La Zona D'Ombra" di Sonia Alfano

Nel 1993, quando suo padre viene assassinato dalla mafia, Sonia Alfano interrompe gli studi in giurisprudenza e comincia a lottare affinchè si scoprano i veri mandanti del delitto. È un caso intricato, nel quale si intrecciano le indagini sul traffico internazionale di uranio, e truffe contro l'Unione europea e le piste che potrebbero condurre ai veri responsabili delle stragi di Capaci e via D'Amelio. Nel 2OO3 Sonia denuncia i ripetuti depistaggi e il coinvolgimento dei servizi segreti italiani, costringendo la procura di Messina a riaprire le indagini, tuttora in corso. In questo libro racconta la sua versione dei fatti: le troppe piste insabbiate, le minacce, gli inviti di presunti amici a lasciar perdere, e i sospetti che non risparmiano nomi eccellenti.

Prezzo € 18,00

Evento: SONIA ALFANO, "La Zona D'Ombra": IN TUTTE LE LIBRERIE

L'anima nel cervello. L'uomo, la scienza, la religione di Margherita Hack

Margherita Hack parla della scienza e l'uomo come rapporto diretto e libero. la libertà della scienza e della ricerca non possono avere limiti. L'unico limite risiede nella ragione e nella coscienza dello scienziato e del ricercatore. la scienza si basa sull'esperimento, sull'osservazione e sull'interpretazione dei fatti tramite le conoscenze della fisica, quindi si basa sulla ragione. La fede è invece, per l'appunto, un atto di fede: la fede uno ce l'ha o non ce l'ha. Ci sono astronomi e scienziati credenti e ce ne sono altrettanti non credenti. Da qui la famosa scienziati entra nel merito di un tema per lei fondamentale: la laicità dello Stato. In un paese come l'Italia dove il peso del Vaticano è forte e pervasivo, la Hack non ha mai mancato di far sentire la sua voce contro ogni interferenza confessionale, per Margherita Hack la laicità è uno stile di vita.

in uscita Aprile 2011
€ 11,00