LA FIGLIA SEGRETA di Shilpi Somaya Gowda

Alla vigilia della stagione dei monsoni, in un remoto villaggio indiano Kavita dà alla luce una bambina. Ma in una società che considera le femmine solo un problema, l’unico modo per salvarle la vita è quello di affidarla a un orfanotrofio. Una decisione che graverà sul rapporto di Kavita con il marito per il resto dei loro giorni, nonostante l’arrivo di un figlio maschio di lì a poco. Agli antipodi, Somer, una pediatra americana, decide di adottare un figlio dopo essersi arresa all’idea che non potrà averne di propri. Quando lei e il marito, il medico di origine indiana Krishnan, vedono la foto di Asha, una bambina dagli occhi dorati che proviene dall’orfanotrofio di Mumbai, pensano che l’amore che proveranno per lei supererà ogni ostacolo...
Un romanzo d’esordio che esplora i sentimenti legati alla maternità, alla perdita, e all’identità culturale attraverso la storia di due famiglie, una indiana e l’altra americana, e attraverso la vita di una ragazza che le unisce indissolubilmente.

UN BRANO

"Raggiunge la capanna abbandonata al crepuscolo, senza dirlo a nessuno, dopo aver sentito le prime, inconfondibii, profonde spinte dentro di sé. E' vuota, a parte la stuoia su cui giace adesso, le ginocchia raccolte contro il petto. Mentre è scossa da una nuova ondata di dolore, Kavita pianta le unghie nei palmi serrando le mani e morde il ramoscello che stringe tra i denti. Il suo respiro è pesante ma regolare, mentre aspetta che la stretta si allenti nel suo ventre gonfio. Fissa con lo sguardo l’ombra giallo chiaro sul pavimento di fango, proiettata da una lampada a olio traballante, sua unica compagnia nelle buie ore della notte. Cerca di soffocare le proprie grida finché non ce la fa più. Tra poco, lo sa, con lo stimolo a spingere, le sue urla richiameranno la levatrice del villaggio. Prega che il bambino nasca prima dell’alba, perché suo marito raramente si sveglia prima del sorgere del sole. E' la prima delle due sole preghiere che Kavita osa formulare per questo figlio, timorosa di chiedere troppo agli dèi."

In libreria dal: 27 Gennaio 2011

Commenti

Post popolari in questo blog

'IL CANTICO DELLE CREATURE' ILLUSTRATO PER BAMBINI

"La storia generale dei pirati", del Capitano Charles Johnson

'Schifoso traditore. Come riconoscere le tracce dell'infedeltà' di Alberto Caputo, Alessandro Calderoni, Silvia Jun, Paolo Baron