"Beastly" di Alex Flinn

Teatro della storia è la New York dei nostri giorni. Il protagonista maschile si chiama Kyle Kingsbury ed è il classico teenager belloccio, presuntuoso e pieno di soldi abituato ad avere tutto grazie alla carta di credito di un padre assente che lavora 24 ore su 24 come anchorman della televisione. Kyle è fidanzato con Sloane Hagen, la ragazza più bella della scuola privata che entrambi frequentano, ma decide di prendersi gioco di Kendra, la sua compagna di classe più brutta. La sua filosofia è riassunta nella frase: "E' divertente maltrattare gli sfigati, farli piangere e poi maltrattarli ancora". Il giovane non sa che Kendra è una strega e che la sua maledizione lo trasformerà in una bestia orribile. L’unico modo di rompere l’incantesimo e ritornare alla sua bellezza è amare ed essere corrisposto.
Sulla copertina del libro compare una rosa bianca. Il simbolo di una bellezza pura e sincera che si contrappone nelle prime pagine a quella lussuriosa e artificiale dell’orchidea che Kyle vorrebbe regalare alla sua Sloane. Alex Flinn mette in bocca alla strega travestita da governante questa analisi: "L'orchidea è un fiore inutile e spocchioso. Non vede la bellezza di questa rosa? Una cosa bella è preziosa, il prezzo non importa. Chi non sa vedere le cose preziose della vita non sarà mai felice". La rosa bianca diventa quindi un elemento chiave del romanzo come il simbolo della fragilità della bellezza esteriore.
Il libro è rivolto a un pubblico giovane e solo con questa premessa può essere letto. Il messaggio originale della bellezza che va oltre l’aspetto estestico e del bagno di umiltà che cancella la presunzione resta immutato rispetto alla favola per bambini. Alex Flinn, che ha iniziato a leggere all’età di tre anni e a scrivere a cinque, è molto abile a confezionare un ottimo prodotto. Il romanticismo e il finale più che scontato che caratterizzano il romanzo sono scontati, quindi la grande particolarità introdotta da Flinn è l’ambientazione. La domanda che l’autrice è molto semplice: che panni potrebbe vestire il principe-bestia nel 2010? La risposta è forse la causa del successo americano del libro. E vissero per sempre felici e contenti.http://spettacoli.tiscali.it/

Prezzo  € 15,00

Commenti

Post popolari in questo blog

'IL CANTICO DELLE CREATURE' ILLUSTRATO PER BAMBINI

"La storia generale dei pirati", del Capitano Charles Johnson

'Schifoso traditore. Come riconoscere le tracce dell'infedeltà' di Alberto Caputo, Alessandro Calderoni, Silvia Jun, Paolo Baron