Sono pazza di te (ma fino a un certo punto) di Marina Morpurgo

Sono otto storie d’amore atipico: amori strani, un po' perversi, sporcaccioni, o avventurosi. Marina Morpurgo, racconta le passioni di cui è intessuta la sua vita. Le novanta pagina che compongono questo libretto sono il diario di una donna spiritosa alle prese con un Paese poco clemente.

Ma il lamento non fa parte del repertorio dell’autrice, una cultrice metodica dell’autodifesa e delle scalate in montagna. Perciò ha scelto di raccontare i fatti quotidiani attorno a quello che le fa battere più forte il cuore. Che può essere un bell’uomo dalle sembianze di un medico gentile, un cane enorme, peloso e pazzo, la vita amorosa che popola gli appartamenti del palazzo dove abita, la folle idea di aggiustare i destini dei protagonisti della letteratura, le gioie del sesso nelle chat erotiche.

E’ un libro umoristico e crudele, si legge in poche ore e s’impara una cosa: per quanto siate appassionati al web, si rimorchia meglio al supermercato che on line.


Sono pazza di te (ma fino a un certo punto)
Astoria, 8 Euro

http://www.tgcom.mediaset.it

Commenti

Post popolari in questo blog

'IL CANTICO DELLE CREATURE' ILLUSTRATO PER BAMBINI

"La storia generale dei pirati", del Capitano Charles Johnson

'Schifoso traditore. Come riconoscere le tracce dell'infedeltà' di Alberto Caputo, Alessandro Calderoni, Silvia Jun, Paolo Baron