23 Secondi di Alessandro Aquilio

E’ uscito in tutte le librerie il romanzo autobiografico di Alessandro Aquilio, “23 secondi”, (Kellermann Editore), dalla durata della scossa principale del terremoto che il 06 aprile 2009 colpì la città dell’Aquila: testimonianza autentica di dolori, emozioni, smarrimenti e gioie di una famiglia, quella dell’autore, travolta dall’evento sismico.

Con la nitidezza di racconto di chi quei momenti li ha vissuti, e con il dolore proprio di chi mai avrebbe voluto farne esperienza, Aquilio racconta in maniera vivida e travolgente gli effetti prodotti dal terremoto sulla sua famiglia, come su l’intera comunità dell’Aquila: dagli interminabili istanti delle scosse, fino alla condizione di sfollati e al difficile percorso verso la ricostruzione.

La dimensione umana, priva di polemiche e politicismo, è al centro di un racconto denso di passione, tormento e paura che, inevitabilmente coinvolge e costringe all’affezione; Paola Turci, tra le protagoniste di Amiche per l’Abruzzo, ha curato l’introduzione del volume:

La storia racchiusa in 23 secondi mi ha sorpresa e resa fragile, mettendomi davanti a questo senso di impotenza che fatica a lasciarmi. Non credevo potesse arrivare al punto di farmi sentire un’aquilana, come tanti. Leggere queste pagine esige una disponibilità a lasciarsi colpire allo stomaco e al cuore. A lasciarsi trafiggere e a sanguinare. Io ho scelto di farlo, immedesimandomi a fondo nei sentimenti e nelle emozioni descritte in questo racconto di vita vera. Per tutti questi motivi, e per molto altro, ringrazio Alessandro, per aver condiviso con tutti noi il dolore, lo stupore, l’amore, la rabbia e, sopra ogni cosa, la forza di ricominciare.

http://www.abruzzocultura.it/

Commenti

Post popolari in questo blog

"La storia generale dei pirati", del Capitano Charles Johnson

'IL CANTICO DELLE CREATURE' ILLUSTRATO PER BAMBINI

'Schifoso traditore. Come riconoscere le tracce dell'infedeltà' di Alberto Caputo, Alessandro Calderoni, Silvia Jun, Paolo Baron