Caffè Letterario Galileo

Undici autori per presentare undici libri e in chiusura uno spettacolo teatrale. E' il programma del Caffè Letterario Galileo, dal 4 giugno al 13 agosto a Palazzo Strozzi.
Si tratta di undici conferenze di taglio scientifico-divulgativo collegate alla mostra "Galileo. Immagini dell’universo dall’antichità al telescopio" in corso a Palazzo Strozzi fino al 30 agosto. Ogni giovedì, fino al 6 agosto, Rinascimento Digitale, la Fondazione promossa dall’Ente Cassa di Risparmio di Firenze organizza gli incontri letterari, che avranno poi un'appendice teatrale, il 13 agosto, nel cortile di Palazzo Strozzi con lo spettacolo organizzato da Catalyst-Teatro Corsini di Barberino di Mugello"Il dito di Galileo. Su religione, scienza e altri pensieri", con Paolo Santangelo e Jacopo Gori, regia di Riccardo Rombi.
Il debutto di Caffè letterario Galileo, giovedì 4 giugno, è affidato a Piergiorgio Odifreddi, matematico e polemista, e al suo ultimo libro In principio era Darwin (editore Longanesi).
L’11 giugno parola al filosofo Paolo Rossi, autore di Speranze (Il Mulino) e la settimana seguente (il 18) allo storico della medicina Giorgio Cosmacini (Il medico e il cardinale, S. Raffaele).
Il 25 giugno doppio rendez vous: con Piero Bianucci, presidente del Planetario - Parco Astronomico di Torino (Viaggio verso l’infinito. Le sette tappe che ci hanno svelato l’universo, Gruppo B) e Umberto Guidoni, primo astronauta italiano (Dallo Sputnik allo Shuttle, Sellerio).
A luglio cinque appuntamenti.
Il 2 con il genetista Edoardo Boncinelli (L’etica della vita. Siamo uomini o embrioni?, Rizzoli). Il 9 l’informatico Giuseppe O. Longo (Homo Technologicus (Meltemi). A seguire due noti giornalisti scientifici. Il 16 Armando Massarenti (Il Sole 24 Ore domenicale) con Staminalia (Guanda) e il 23 Giovanni Caprara (Corriere della Sera) con L'era spaziale. Dallo Sputnik al viaggio verso Marte (Mondadori – Electa). Chiude luglio (il 30) lo storico Adriano Prosperi, autore per Il Mulino di Chiesa cattolica e mondo moderno. Infine l’astronoma Margherita Hack (6 agosto), che con l’editore Sperling Paperback ha pubblicato Così parlano le stelle.
L'ingresso agli eventi è libero, al pubblico sarà offerto il biglietto della mostra a prezzo ridotto.

http://www.comune.fi.it/

Commenti

Post popolari in questo blog

"La storia generale dei pirati", del Capitano Charles Johnson

'IL CANTICO DELLE CREATURE' ILLUSTRATO PER BAMBINI

'Schifoso traditore. Come riconoscere le tracce dell'infedeltà' di Alberto Caputo, Alessandro Calderoni, Silvia Jun, Paolo Baron