Premio Strega: ecco i libri in gara

Sono dunque in gara: ''In terra consacrata'' (Piemme) di Ugo Barba'ra, presentato da Roberto Alajmo e Giovanni Pacchiano; ''Come ho perso la guerra'' (Fandango Libri) di Filippo Bologna, presentato da Alberto Asor Rosa e Giorgio van Straten; ''I nostri occhi sporchi di terra'' (Baldini Castoldi Dalai) di Dario Buzzolan, presentato da Alberto Bevilacqua e Guido Davico Bonino; ''La vedova, il Santo e il segreto del Pacchero estremo'' (Marsilio) di Gaetano Cappelli, presentato da Cesare De Michelis e Silvio Perrella; ''I frutti dimenticati'' (Marcos y Marcos) di Cristiano Cavina, presentato da Ernesto Ferrero e Valeria Parrella; ''Cecilia'' (Edizioni e/o) di Linda Ferri, presentato da Filippo La Porta e Elisabetta Rasy; ''L'istinto del lupo'' (Newton Compton) di Massimo Lugli, presentato da Aurelio Picca e Emanuele Trevi; ''Stabat Mater'' (Einaudi) di Tiziano Scarpa, presentato da Niccolo' Ammaniti e Giorgio Montefoschi; ''Il bambino che sognava la fine del mondo'' (Bompiani) di Antonio Scurati, presentato da Umberto Eco e Angelo Guglielmi; ''Il tempo materiale'' (minimum fax) di Giorgio Vasta, presentato da Stefano Giovanardi e Francesco Piccolo; ''L'ultima estate'' (Fazi) di Cesarina Vighy, presentato da Dacia Maraini e Margaret Mazzantini; ''Almeno il cappello'' (Garzanti) di Andrea Vitali, presentato da Enzo Golino e Nico Orengo.
Dopo la tappa inaugurale di Benevento, la prima votazione si terra' come di consueto in Casa Bellonci a Roma. Anche quest'anno, giovedi' 11 giugno, in via Fratelli Ruspoli sara' effettuato lo spoglio dei voti dei quattrocento ''Amici della Domenica'', come si chiamano i giurati dello Strega, per la designazione dei cinque libri che accederanno alla votazione finale e che saranno presentati giovedi' 18 giugno anche a Berlino in un appuntamento realizzato in collaborazione con l'Istituto Italiano di Cultura. Il viaggio del Premio Strega fara' quindi ritorno a Roma, giovedi' 2 luglio, per la seconda votazione e per la tradizionale cerimonia di premiazione del vincitore al Ninfeo di Villa Giulia.

Il Premio Strega ha dato il via ieri alla sua 63/a edizione con la presentazione ufficiale dei dodici libri in concorso a Benevento, citta' sede della distilleria del Liquore Strega, storico sponsor del riconoscimento promosso dalla Fondazione Maria e Goffredo Bellonci. Sono state escluse quattro opere e secondo il tam-tam editoriale la sfida per la vittoria finale 2009 sarebbe tra Andrea Vitali e Antonio Scurati, con in mezzo la sorpresa dell'esordiente settantenne Cesarina Vighy.

 

http://www.adnkronos.com/IGN/hp/index.php

Commenti

Post popolari in questo blog

"La storia generale dei pirati", del Capitano Charles Johnson

'IL CANTICO DELLE CREATURE' ILLUSTRATO PER BAMBINI

'Schifoso traditore. Come riconoscere le tracce dell'infedeltà' di Alberto Caputo, Alessandro Calderoni, Silvia Jun, Paolo Baron