“Facebook - trova tutti i tuoi amici in rete”

Mettere la faccia senza rimetterci la faccia. Dove?
Sul “libro delle facce” virtuale, ovviamente, quel Facebook che da qualche mese sbuca prima o poi in ogni conversazione. Non è un caso se nel corso dell’ultimo anno i suoi utenti in Italia sono cresciuti del 961%, si sono praticamente decuplicati, raggiungendo la quota di 7,5 milioni. La facebook-mania ha già valicato i confini del cinema e della letteratura, ma forse prima di cantarne le gesta è meglio sapere come usare al meglio le potenzialità del social network più popolare del pianeta. E, all’occorrenza, difendersi. Da “false friends” interessati o troppo assillanti, intasatori di posta elettronica, “taggatori” senza pietà per le altrui figuracce, untori di giochini ammazza-tempo. Senza dover fuggire da quella che, per il suo fondatore Mark Zuckemberg, sarebbe “l’ottava nazione mondiale per popolazione”.
Per questo è nato “Facebook - trova tutti i tuoi amici in rete” (Sperling & Kupfer, pag.120), un vero e proprio manuale dedicato a chi si appresta a creare il suo primo profilo, ma anche a chi già da un po’ aggiorna il proprio status (anzi, ora si chiama “pensiero”) e vuole esplorare le applicazioni del social network senza perdere intere serate. O peggio, pomeriggi lavorativi, con grande scorno dei Brunetta di tutta Italia. Ricco di grafiche esplicative e immagini, il libro può essere letto come un ipertesto, saltando direttamente alle parti che ci interessano, oppure pagina dopo pagina, per scoprire i segreti e i trucchi di Facebook: come farsi (o non farsi) trovare, come creare un profilo più accattivante, come orientarsi nel mare delle applicazioni, evitare la diffusione di foto imbarazzanti, interagire con i propri amici anche dal telefonino, “scaricare” gli ex-amici. L’autrice, Silvia Ponzio, confessa da subito la propria passione per Facebook ma è altrettanto esplicita nel mettere in guardia dai pericoli: si può usare il social network, scoprire e divertirsi, senza per forza diventarne schiavi. Giornalista ed esperta di informatica, materia di cui si occupa dal 1998, da quando Zuckerberg al massimo aveva finito il primo “Tomb Raider” sulla sua Playstation, Silvia Ponzio ha scritto per Mondadori informatica anche “Tutto software gratis”, “Mp3: guida pratica - I portatili”,
“Ti sento, ti parlo, ti vedo, gratis”, “IPod”, “iPhone”. Sulla pagina di Facebook dedicata al libro, continua a distribuire consigli che integrano perfettamente i contenuti del libro.

http://www.panorama.it/

Commenti

Post popolari in questo blog

'IL CANTICO DELLE CREATURE' ILLUSTRATO PER BAMBINI

"La storia generale dei pirati", del Capitano Charles Johnson

'Schifoso traditore. Come riconoscere le tracce dell'infedeltà' di Alberto Caputo, Alessandro Calderoni, Silvia Jun, Paolo Baron