Racconti di giugno di Pippo Delbono

Pagine tatuate sulla pelle, album di vita. Leggerezza e tragedia.
Stupore e ironia. Bellezza di un artista dallo sguardo illimitato che qui straripa dannatamente coinvolgente fino a diventare poeta puro. Favola dai passaggi noir, inno salvifico all'arte, al teatro luogo di redenzione. "Racconti di giugno" non è solo un sublime monologo teatrale, un libro da divorare tutto di un fiato, è vita. Pulsante, incombente, sudata, strapazzata, amata. Sembra di sentirla la voce di Pippo Delbono, accarezzarci o tuonare da quei capitoli, trascinante, travolgente, ipnotizzante. Discesa agli inferi dissennata, intermittenze dell'anima, giù sempre più giù fino al limite, per risorgere e risalire tanto in alto da perdere l'orizzonte. Un continuo andirivieni tra passato e presente, una struggente meditazione sul destino, le coincidenze del mese di giugno. Realismo magico per entrare nelle viscere, nel cuore, nell'anima di un artista che si denuda con candore, comicità, il coraggio e l'incoscienza di chi vive l'arte come moto totalizzante dell'anima, come anelito di libertà. Per capire da dove viene quell'intensità dello sguardo che brucia quando lo vediamo in scena. Quel sorriso bambino, quel piglio rivoluzionario, quella perizia contagiosa di trasformare tutto in emozione. L'infanzia a Varazze, la famiglia cattolica praticante, l'amore che toglie il respiro, la paura, il teatro ancora di salvezza, Pepe Robledo e la meravigliosa compagnia, spezzoni dei suoi spettacoli, Bobò rapito dal manicomio. Dolce fiume in piena di episodi tra riso e lacrime volteggiano con Pippo in quelle pagine danzanti. Con una penna semplice, con la sincerità disarmante che erompe dallo stomaco, per inerpicarsi passando dal cuore alla testa. Con la precisione del Samurai, con la gioia delle anime belle, Pippo ci consegna la sua straordinaria esistenza degna di quei romanzi capaci di cambiarti la vita.

Pippo Delbono
Racconti di Giugno
Edizioni Garzanti
collana" Le forme", 13 euro

http://www.ilsole24ore.com/

Commenti

Post popolari in questo blog

"La storia generale dei pirati", del Capitano Charles Johnson

'IL CANTICO DELLE CREATURE' ILLUSTRATO PER BAMBINI

'Schifoso traditore. Come riconoscere le tracce dell'infedeltà' di Alberto Caputo, Alessandro Calderoni, Silvia Jun, Paolo Baron