'Madame Bovary' manoscritto di Flaubert on line

Grazie al lavoro volontario di 130 persone di 12 nazionalità è ora on line il manoscritto integrale di 'Madame Bovary' (www.bovary.fr), il capolavoro dello scrittore francese Gustave Flaubert (1821-1880).
La Biblioteca Municipale di Rouen, città natale di Flaubert, ha annunciato la messa in rete dell'unica edizione di 'Madame Bovary', che assembla tutti i 4.500 'brogliacci' scritti da Flaubert durante i sei anni di stesura del romanzo.

Il sito internet appositamente creato in onore di Emma Bovary permette di leggere i 'fogli' originali del romanzo (compresi i brani cancellati e quelli corretti), che sono stati appositamente trascritti dai volontari durante un lavoro di ricerca che ha richiesto quattro anni.

La consultazione della totalità del contenuto degli autografi consentirà agli studiosi di penetrare all'interno della laboriosa stesura del romanzo, esaminare con attenzione le diverse stesure e osservare le correzioni e le aggiunte successive.

La Biblioteca Municipale di Rouen, che possiede i manoscritti di Flaubert dal 1914, quando furono donati dalla nipote dello scrittore, ha lanciato il sito internet perché cosi' intende mettere a disposizione dei navigatori del web e degli specialisti di letteratura ''un prezioso materiale autografo e uno straordinario esempio di laboratorio creativo'', ha precisato Danielle Girard, responsabile del progetto di digitializzazione.

''Finora a uno studioso per leggere una sola pagina manoscritta occorrevano anche tre ore perché la scrittura di Flaubert è di difficile decifrazione, ma grazie alla minuziosa trascrizione dei volontari adesso gli autografi potranno essere letti con estrema facilità', ha aggiunto Girard.

'Madame Bovary' fu pubblicato a puntate sulla 'Revue de Paris' a partire dalla fine dell'ottobre 1856 e l'anno successivo fu raccolto in volume. Il romanzo procurò allo scrittore francese grande fama ma anche un processo con l'accusa di oltraggio alla morale e alla religione, da cui fu poi assolto.

http://www.adnkronos.com/IGN/hp/index.php

Commenti

Post popolari in questo blog

'IL CANTICO DELLE CREATURE' ILLUSTRATO PER BAMBINI

"La storia generale dei pirati", del Capitano Charles Johnson

'Schifoso traditore. Come riconoscere le tracce dell'infedeltà' di Alberto Caputo, Alessandro Calderoni, Silvia Jun, Paolo Baron