I nuovi romanzi di Sherlock Holmes

Nei primi mesi del 2010, arrivano nelle librerie inglesi le avventure del giovane Sherlock Holmes.
Gli eredi dello scrittore scozzese Sir Arthur Conan Doyle (1859-1930), riuniti in una fondazione culturale, hanno autorizzato, infatti, la pubblicazione di una serie di libri sulla vita dell’adolescente Sherlock Holmes, che prima di diventare un famoso detective privato si innamora, pratica sport ed è alle prese con la vita scolastica.


La casa editrice britannica Macmillan Children’s Books, dopo una lunga trattativa, è riuscita ad ottenere a livello mondiale i diritti dai discendenti dell’autore di "Il mastino di Baskerville" per dar vita ad una sorta di romanzi-prologo (in inglese ‘prequel’) in cui raccontare la vita precedente alla fama di Sherlock Holmes e al suo incontro con il suo aiutante, il fido dottor Watson.


Il compito di scrivere il primo libro sul teenager Holmes è stato affidato allo scrittore britannico Andrew Lane, che si autodefinisce un "super-fan" di Conan Doyle, collezionista tra l’altro di un centinaio di rare edizioni di libri che hanno per protagonista Sherlock Holmes. L’editore Macmillan ha previsto tre volumi sul giovane Holmes, il primo dei quali si intitolerà "The colossal schemes of baron Maupertuis".


Il romanzo sarà ambientato nel periodo 1865-1869, quando Sherlock aveva 14 anni e suo padre era un soldato che prestava servizio in India. L’autore Andrew Lane immagina che il futuro detective trascorra un’estate in India, dove poi finisce per rimanere invischiato in un intricato complotto internazionale con vari omicidi.


Andrew Lane, 46 anni, autore e sceneggiatore soprattutto di telefilm e film di fantascienza (ha firmato diversi episodi della serie "Doctor Who"), ha dichiarato che "è un grande privilegio per me essere stato autorizzato dagli eredi di Conan Doyle a realizzare una serie di libri che dovranno cercare di ricreare l’atmosfera dei suoi magnifici racconti del mistero. Nel mio lavoro cercherò di essere il più autenticamente vicino allo stile e all’ispirazione del grande ed impareggiabile creatore del primo detective popolare della storia della letteratura".

http://quotidianonet.ilsole24ore.com/

Commenti

Post popolari in questo blog

'IL CANTICO DELLE CREATURE' ILLUSTRATO PER BAMBINI

"La storia generale dei pirati", del Capitano Charles Johnson

'Schifoso traditore. Come riconoscere le tracce dell'infedeltà' di Alberto Caputo, Alessandro Calderoni, Silvia Jun, Paolo Baron