MARK TWAIN, SCOPERTO RACCONTO INEDITO

E' tornato alla luce un racconto inedito di Mark Twain (1835-1910),
gigante della letteratura americana, ritrovato negli archivi del Mark Twain Project dell'Universita' della California, a Los Angeles.
Si intitola "The Undertaker's Tale", un ironico racconto sui funerali, che prende spunto dalla storia di un orfano che viene adottato da una famiglia impegnata a rimborsare un debito. "The Undertaker's Tale" sara' pubblicato per la prima volta la prossima settimana sul fascicolo di primavera di ''The Strand'', il magazine della letteratura del mistero risuscitato negli Usa nel 2000, dopo essere stata fondato nel 1891 in Inghilterra, dove e' stato edito fino al 1950, anno di chiusura. I primi numeri di ''The Strand'' sono leggendari perche' pubblicarono i racconti di Sherlock Holmes di Arthur Conan Doyle.

"The Undertaker's Tale" ha tutti gli ingredienti di una grande storia di Twain, sentimentale ma anche carica di ironia tagliente, ha detto Andrew Gulli, direttore di ''The Strand''. Gulli e' entrato in possesso della storia inedita di Twain dopo aver appreso che l'editore statunitense HarperStudio, divisione di HarperCollins, aveva ottenuto i diritti per pubblicare un libro di racconti e saggi inediti dell'autore di ''Le avventure di Huckleberry Finn'', ''Il principe e il povero'' e ''Un americano alla corte di re Artu'''. Dopo alcune settimane di negoziato con HarperStudio, Gulli ha ottenuto il permesso per pubblicare in anticipo la storia rispetto al libro in uscita nelle librerie americane il prossimo 21 aprile.

A 99 anni dalla scomparsa dell'autore di ''Le avventure di Tom Sawyer'', HarperStudio pubblichera' il volume ''Who is Mark Twain?'' (Chi e' Mark Twain), titolo che fa riferimento alla prima conferenza pubblica tenuta dallo scrittore a New York: quella, infatti, fu la domanda che l'interessato senti' porsi ad alta voce da due uomini mentre conversavano davanti ad un manifesto pubblicitario che annunciava l'imminente incontro. La raccolta di inediti conterra' 24 testi, dove spicca, oltre al racconto ''The Undertaker's Tale'', il saggio di critica letteraria dedicato a Jane Austen, l'autrice inglese di ''Orgoglio e pregiudizio''. Il volume edito da HarperStudio e' curato da Robert Hirst, direttore generale del Mark Twain Project dell'University of California, l'istituzione culturale di Los Angeles che custodisce gran parte dei suoi manoscritti. L'editore di HarperStudio, Bob Miller, ha ricordato che Mark Twain ha lasciato la piu' grande collezione personale di carte della letteratura americana del XIX secolo, dove ancor oggi si possono trovare pezzi inediti.

http://www.adnkronos.com/IGN/hp/index.php

Commenti

Post popolari in questo blog

'IL CANTICO DELLE CREATURE' ILLUSTRATO PER BAMBINI

"La storia generale dei pirati", del Capitano Charles Johnson

'Schifoso traditore. Come riconoscere le tracce dell'infedeltà' di Alberto Caputo, Alessandro Calderoni, Silvia Jun, Paolo Baron