'MARIA NELLA LETTERATURA D'ITALIA'

E' in libreria il nuovo libro di Neria De Giovanni, 'Maria nella letteratura d'Italia', edito dalla Libreria Editrice Vaticana (pp. 268, euro 28).
Il testo e' un'antologia che raccoglie 94 autori, dagli albori del ''volgare'' fino al 2000, con testi letterari in poesia e in prosa.

Il volume e' arricchito con illustrazioni tratte da opere d'arte conservate nella Pinacoteca Vaticana. Nell'ampia introduzione, Neria De Giovanni, presidente dell'Associazione Internazionale dei Critici Letterari, dimostra come nel corso dei secoli gli scrittori abbiano privilegiato alternativamente diversi aspetti della vita della Madonna a seconda del clima culturale che li accoglieva. Cosi' anche i dogmi mariani dell'Immacolata Concezione, della Maternita' di Dio e dell'Assunzione in Cielo, sono sempre correlati nella loro presenza letteraria allo sviluppo del periodo storico e sociale in cui viene prodotta l'opera.

Accanto ad Autori immancabili della nostra letteratura, come Dante, Petrarca, Manzoni, Pascoli, queste pagine propongono testi di scrittori non altrettanto noti al grande pubblico, dimostrando scelte coraggiose, soprattutto per gli autori contemporanei, come il giovane Aldo Nove e Pierfranco Bruni, presente con un poemetto inedito. Ci sono alcune felici sorprese, come i sonetti alla Madonna del poeta scapigliato Giovanni Camerana o i delicati versi del dialogo tra l'Angelo e Maria, firmati da Pier Paolo Pasolini, che il vescovo Giovanni Fallani defini' ''al disperato inseguimento di Dio''. Inoltre Maria come donna cantata dalle donne: trovano spazio le penne di Grazia Deledda, Vittoria Colonna, Antonia Pozzi, Maria Teresa Giuffre', Alda Merini.
http://www.adnkronos.com/IGN/hp/index.php

Commenti

Post popolari in questo blog

"La storia generale dei pirati", del Capitano Charles Johnson

'IL CANTICO DELLE CREATURE' ILLUSTRATO PER BAMBINI

'Schifoso traditore. Come riconoscere le tracce dell'infedeltà' di Alberto Caputo, Alessandro Calderoni, Silvia Jun, Paolo Baron