'HO PERSO LA SINISTRA'

Con le elezioni politiche dell'anno scorso, non e' scomparsa solo la Sinistra Arcobaleno, ma tutta la sinistra italiana.
Nel sistema bipolare si conta se si governa o se si ha il peso per condizionare il governo.
Le forze di centro sinistra oggi non sono maggioritarie. E allora o si fanno alleanze larghe o si conquistano nuovi consensi. E' a partire da questi dati che Eduardo Aldo Carra, economista, direttore dell'Osservatorio congiunturale dell'Ires Cgil, esamina la sconfitta della sinistra nel saggio ''Ho perso la sinistra. Le ragioni del declino e le proposte per reinventarla'', pubblicato dalla Ediesse.

Secondo Carra la crisi che ha investito la sinistra in realta' nasce da lontano e coinvolge soprattutto il rapporto con il mondo del lavoro e con i giovani. Gli elettori di sinistra - spiega Carra - non si sono spostati a destra, ma hanno dato vita al secondo partito della sinistra: il partito dell'astensione. I voti possono essere ancora recuperati, ma a condizione di una profonda ricostruzione di strategie e comportamenti. E' necessario che la sinistra si faccia promotrice di uno stile di vita alternativo e di un nuovo modello di sviluppo economico e sociale.

La ricostruzione della sinistra, nel mondo multipolare che scaturira' dalla crisi che sta colpendo l'intero pianeta - chiarisce l'autore del saggio - deve assumere una dimensione europea sia per non rischiare l'emarginazione sul piano economico, sia per riproporre i valori sociali che hanno caratterizzato le esperienze socialiste europee avviando una nuova stagione di diritti del lavoro e di cittadinanza.
Il volume verra' presentato a Roma, venerdi' 6 marzo, presso la libreria Melbookstore, alle 17.30.
All'appuntamento, oltre all'autore, parteciperanno Fausto Bertinotti, Laura Pennacchi, Gianni Rinaldini, Aldo Tortorella. Il dibattito sara' coordinato da Aldo Garzia.

Commenti

Post popolari in questo blog

"La storia generale dei pirati", del Capitano Charles Johnson

'IL CANTICO DELLE CREATURE' ILLUSTRATO PER BAMBINI

'Schifoso traditore. Come riconoscere le tracce dell'infedeltà' di Alberto Caputo, Alessandro Calderoni, Silvia Jun, Paolo Baron