Libri in festa a Parigi

I mesi di febbraio e marzo sono i mesi più caldi per l'editoria d'Oltralpe.
A inizio marzo si svolge l'importante Salon du Livre, tra le più importanti fiere librarie internazionali, mentre in questi giorni è la cultura italiana a fare da protagonista in un
in un evento che non è una fiera, ma somiglia di più a un happening informale. Per spingere i lettori francesi a conoscere meglio i nomi nuovi e quelli più affermati della letteratura italiana contemporanea, nonché le proposte del nostro panorama editoriale, si svolge infatti dal 6 all'8 febbraio la Festa del libro e delle culture italiane. A ospitare la kermesse, nel centralissimo quartiere del Marais, è l'Espace d’Animation des Blancs Manteaux, situato in uno punti nevralgici della cultura ebraica parigina, la suggestiva rue Vieille du Temple.

Il tema di queste edizione è Identità e differenze, declinato nel programma attraverso incontri, dibattiti, tavole rotonde e spettacoli. Fra gli ospiti la scrittrice napoletana Valeria Parrella (nella foto), il magistrato, deputato e scrittore barese Gianrico Carofiglio, Massimo Carlotto e Valerio Evangelisti, nonché Stefano Benni che parlerà di Storie di solitudine e dall'allegria. Nel nuovo spazio des Blancs Manteaux, creato in un'antica struttura di origini medievali, troverà spazio anche la libreria dei lettori: uno spazio di 300 mq per l’esposizione e la vendita dei libri degli editori italiani dai grandi gruppi agli editori indipendenti fra i quali Colonnese, e/o, Einaudi, Feltrinelli, Flaccovio, Il Leone Verde, Laterza, Minimum Fax, Mondadori, Nottetempo, Robin-Biblioteca del Vascello e Zanichelli. La manifestazione può inoltre contare quest’anno sulla presenza e la collaborazione fattiva delle case editrici francesi più attente alla cultura italiana fra le quali Actes Sud, Métailié e Rivages. Nonché sul sostegno dell’Istituto Italiano di Cultura.

Come dicevamo, la due giorni dedicata alla cultura italiana prepara il terreno per il grande appuntamento del mondo editoriale francese: il Salon du livre, che quest'anno si svolge dal 13 al 18 marzo. Tra i grandi appuntamenti fieristici mondiali dell'editoria, il salone quest'anno ha come ospite d'onore il Messico. Saranno presenti 42 autori provenienti dal paese centro americano. Tra i più noti Angeles Mastretta, Carlos Fuentes, Paico Ingnacio Taibo II.
Da non perdere, oltre a una vera messe di incontri e dibattiti che fanno il punto sulla letteratura francese e francofona contemporanea, anche lo spazio dedicato al fumetto (BD e Manga) che conterà tra i suoi ospiti il disegnatore giapponese Atsushi Ohkubo.

http://ilmiolibro.kataweb.it/

Commenti

daimon ha detto…
Il tuo blog è splendido, anche io mi occupo di libri, se ti va puoi dare un'occhiata..
http://arscinebooks.blogspot.com

Post popolari in questo blog

'IL CANTICO DELLE CREATURE' ILLUSTRATO PER BAMBINI

"La storia generale dei pirati", del Capitano Charles Johnson

'Schifoso traditore. Come riconoscere le tracce dell'infedeltà' di Alberto Caputo, Alessandro Calderoni, Silvia Jun, Paolo Baron