'LA SOLITUDINE DEI NUMERI PRIMI'

Ha vinto la 62esima edizione del Premio Strega
ottenendo una menzione d'onore nell'edizione del 2008 del Premio Campiello. Ha venduto piu' di un milione di copie e non smette di conquistare lettori in tutto il mondo. Sono questi gli elementi principali del libro di Paolo Giordano ''La Solitudine dei Numeri Primi''
che verra' presentato il 4 febbraio, alle 18,30, presso l'Istituto Italiano di Cultura di Lisbona dallo scrittore Jorge Reis-Sa' presso la Sala Teatro dell'Istituto Italiano di Cultura.

Giordano racconta la storia di Alice e Mattia, le cui vite si incrociano, entrambi vittime di esperienze personali tragiche. Si tratta di due numeri primi nella realta'. Due vite tanto vicine eppure tanto lontane. Due giovani che maturano durante la storia e guidano il lettore durante generazioni distinte, vivendo momenti di affetto, tristezza e tenace speranza. Secondo l'autore, il romanzo e' uscito dai "suggerimenti iniziali provenuti da storie di amici, persone vicine''. Per la scrittura del libro, Paolo Giordano ha riferito di aver usato la matematica ''come una base metaforica e come metodo: il metodo matematico permette di essere rigoroso, serio, veloce, costante''.
http://www.adnkronos.com/IGN/hp/index.php

Commenti

Post popolari in questo blog

'IL CANTICO DELLE CREATURE' ILLUSTRATO PER BAMBINI

"La storia generale dei pirati", del Capitano Charles Johnson

'Schifoso traditore. Come riconoscere le tracce dell'infedeltà' di Alberto Caputo, Alessandro Calderoni, Silvia Jun, Paolo Baron