Fuori da un evidente destino

Fuori da un evidente destino
di Faletti Giorgio
€ 18,90 / 495 pagine
Editore Baldini Castoldi Dalai - Collana Romanzi e racconti

Trama
Il passato è il posto più difficile a cui tornare. Jim Mackenzie, pilota di elicotteri per metà indiano, lo impara a sue spese quando si ritrova dopo parecchi anni nell'immobile città ai margini della riserva Navajo in cui ha trascorso l'adolescenza e da cui ha sempre desiderato fuggire con tutte le sue forze. Jim è costretto a districarsi tra conti in sospeso e parole mai dette, fra uomini e donne che credeva di aver dimenticato e presenza che sperava cancellate dal tempo. E soprattutto è costretto a confrontarsi con la persona che più ha sfuggito per tutta la vita: se stesso. Ma il coraggio antico degli avi è ancora vivo ed è un'eredità che non si può ignorare quando si percorre la stessa terra. Nel momento in cui una catena di innaturali omicidi sconvolgerà la sua esistenza e quella della tranquilla cittadella dell'Arizona, Jim si renderà conto che è impossibile negare la propria natura quando un passato scomodo e oscuro torna per esigere il suo tributo di sangue.


Che dire... di certo non è un thriller e aver lasciato intendere, in interviste e recensioni varie, che lo fosse ha intaccato le possibilità di successo che il romanzo poteva avere tra gli amanti del thriller .

La storia è banale e già letta, potevano essere utilizzati molti "trucchi" per renderla più interessante... ma nel complesso si lascia leggere.
Non come un capolavoro, ma come un buon intrattenimento serale.

Gli amanti sfegatati di Faletti lo trovano un capolavoro, così come i non appasionati di thriller. Questi ultimi lo trovano invece decisamente inferiore agli altri, senza arrivare neppure alla sufficienza.

Personalmente la storia non mi è dispiaciuta, ma ho letto decisamente di meglio.
Al terzo tentativo si potrebbe pretendere qualcosa di più da Faletti, ma possiamo anche dire tranquillamente che tre romanzi sono pochi per farsi le ossa e iniziare a gestire bene i trucchi del mestiere. (taksya)

Commenti

Post popolari in questo blog

'IL CANTICO DELLE CREATURE' ILLUSTRATO PER BAMBINI

"La storia generale dei pirati", del Capitano Charles Johnson

'Schifoso traditore. Come riconoscere le tracce dell'infedeltà' di Alberto Caputo, Alessandro Calderoni, Silvia Jun, Paolo Baron