La maledizione dell'Orchidea

La maledizione dell'Orchidea
di Michelle Wan
Traduzione B. Bagliano
Editore Garzanti
Collana Narratori Moderni
€ 18.60 / pagine 350

"Dordogna, nel Sudovest della Francia. Mara Dunn sta coordinando i lavori di ristrutturazione nell’antica magione di Christophe de Bonfond, discendente di una prestigiosa famiglia francese, quando si imbatte in una scoperta agghiacciante. In una cavità segreta, dietro un muro secolare, giace il cadavere mummifi cato di un bambino di poche settimane. È avvolto in uno scialle blu su cui è ricamata l’immagine di una specie rarissima di orchidea selvatica. I risultati dell’autopsia confermano i sospetti degli inquirenti: l’orrendo delitto risale a più di un secolo prima. Scoprire il colpevole pare impossibile, soprattutto di fronte alla mancanza di collaborazione di Christophe, che cerca in tutti i modi di dissipare i sospetti sulla sua nobile casata. C’è tuttavia un particolare che la polizia ritiene insignifi cante e che invece Mara e l’amico Julian Wood, esperto di orchidee, non possono ignorare: il fiore sconosciuto, ricamato sullo scialle che avvolge il cadavere, di cui restano rare segnalazioni che forse possono offrire un indizio. Quando la violenza erompe di nuovo, Mara e Julian capiscono che proprio l’orchidea è la chiave di un mistero che lega il passato e il presente della Dordogna in una rete di bugie e ricatti, manipolazioni e tradimenti, odio e brutalità.
La maledizione dell’orchidea è un thriller ipnotico e sorprendente, che immerge i lettori nel cuore delle leggende e delle superstizioni della Dordogna, nel business competitivo dell’industria dei vini francesi e nel mondo seducente e inquietante delle orchidee. Il tutto accompagnato dalle ricette della superba cucina locale."


Seconda avventura tra le orchidee della Dordogna, assieme all'esperto Julian Wood e alla poco interessata Mara Dunn, coinvolta nelle ricerche quasi di forza.
Bello e interessante come il primo, offre splendide descrizioni della Dordogna e della flora locale (soprattutto delle orchidee, ovviamente). I personaggi sono sempre ben delineati, ma con descrizioni più rapide... per chi vuole conoscerli meglio consiglio la lettura del primo capitolo della serie: Il mistero dell'orchidea selvatica.
L'indagine è come sempre confusa, ma perfettamente coerente sia con la trama che con i personaggi.

Commenti

Post popolari in questo blog

'IL CANTICO DELLE CREATURE' ILLUSTRATO PER BAMBINI

"La storia generale dei pirati", del Capitano Charles Johnson

'Schifoso traditore. Come riconoscere le tracce dell'infedeltà' di Alberto Caputo, Alessandro Calderoni, Silvia Jun, Paolo Baron