Gli occhi del buio

Gli occhi del buio
di Cody McFadyen
Traduttore Colitto A.
Editore Piemme
Euro 19,90 / pagine 415



Smoky Barrett conosce bene la morte. L'ha vista in faccia molte, troppe volte. È il suo lavoro, all'FBI, dove dà la caccia ai serial killer più spietati. Studia il loro modo di ragionare, li insegue, li stana. Non ha paura di scavare nell'oscurità, neppure dopo che quella stessa oscurità ha inghiottito anche lei, rubandole il marito e la figlia, brutalmente uccisi da uno psicopatico. Anche Sarah conosce bene la morte. Ha solo sedici anni, eppure nei suoi occhi non c'è più luce. Fin dal giorno del suo sesto compleanno, quando lui, lo Straniero, è apparso per la prima volta sulla soglia di casa. Da allora quell'uomo e il suo viso nascosto dietro a un collant non l'hanno più lasciata. Lo Straniero trae il suo godimento dal dolore di Sarah e uccide tutti quelli che lei ama. Prima si è portato via la sua famiglia, poi la stessa sorte è toccata a chiunque abbia cercato di aiutarla. Morte dopo morte, finché lei è rimasta sola. Sarah ha solo una speranza per uscire da questo incubo: Smoky. Perché Smoky sa guardare nel buio. E dare un volto alla morte.

Seconda indagine per Smoky Barrett e la sua squadra di profiler.
La storia procede meglio del primo capitolo, forse perché non c'è la necessità di spiegare il passato dei protagonisti, e si avverte meno la sensazione di siamo tutti bravi, buoni, belli e soprattutto amici amici amici che pervade il primo libro.
L'azione è concentrata più sulla vittima e il suo carnefice, che sulle problematiche di Smoky e degli altri, e le indagini sembrano meno raffazzonate, anche se molti dettagli sono facilmente identificabili.
Un netto miglioramento rispetto a L'ombra.

Commenti

Post popolari in questo blog

'IL CANTICO DELLE CREATURE' ILLUSTRATO PER BAMBINI

"La storia generale dei pirati", del Capitano Charles Johnson

'Schifoso traditore. Come riconoscere le tracce dell'infedeltà' di Alberto Caputo, Alessandro Calderoni, Silvia Jun, Paolo Baron